Cos'è oggi la Fotografia Digitale

Settembre 1990

Oggi servizio in esterno... Devo trovare una bella location, magari con un pò di verde ma senza nulla di troppo moderno visto che la coppia è anziana. Il Parco Ducale andrà benissimo, ci sono belle statue di marmo nei prati e credo vadano benissimo come sfondo. Il tempo mi sembra buono, forse un pò troppo sole, farò attenzione che non formi ombre troppo dure sui visi, un Portra 160 dovrebbe andare bene come pellicola. Sono decisamente clienti molto esigenti, dovrò fare parecchi scatti per ottenere il meglio, penso che 2 rulli bastino. Magari ne porto 4, meglio abbondare.
Accidenti non ho caricato le batterie di scorta del Flash !!!! bene !!
Ora devo portare un paio di pacchetti nuovi, non posso rischiare di restare senza.
Dovrei avere considerato tutto... vediamo:
Il posto è ok, La luce, la pellicola ok, scorte, batterie... gli obiettivi... OK il tempo di dare una pulita alla mia bestiaccia, caricargli il rullo, e mettere tutto in borsa. Tra due ore si comincia.

 

Settembre 2012

Allora va bene Signora !
Ci vediamo tra mezz'ora al Parco Ducale davanti al cancello principale.
Ciao piccolo..
Perfetto ! Servizio esterno con mamma e bambino.
Ora però mi faccio un bel caffè al bar, tanto è tutto pronto, devo solo ricordarmi di chiudere il negozio quando esco.

 

 

... non so se ho reso l'idea. Non credo di aver esagerato,  oggi è effettivamente così.

La FA portava problematiche che se non prese con la giusta considerazione potevano dare problemi, anzi dolori.Sbagliare inavvertitamente pellicola o sensibilità portava a risultati non soddisfacenti in stampa, sbagliare impostazioni sulla macchina fotografica poteva invece dare altri dolori.

All'epoca però non era sempre colpa del Fotografo, poteva accadere che i nostri dolori venivano causati da errori in laboratorio.Certo si sà, chi lavora può sempre sbagliare, come tutti.Il fatto è che al momento del ritiro dei provini, matrimonio, comunione o servizio che sia, la faccia davanti a quella del cliente era sempre quella del fotografo.

Chi di voi si sentirebbe di dire a una coppia di sposi appena tornati dalla luna di miele che le uniche foto su cui potevano contare erano quelle del fratello della mamma della sposa che scattava con un usa e getta da 2000 lire!!!!

La FD ci solleva da parecchie possibili situazioni imbarazzanti, anche se i danni sono semppre anche qui possibili.

Ho voluto, anzi dovuto fare queste premesse per introdurre e capire meglio che Cos'è la Fotografia Oggi !

La FA non lasciava scampo a nessuno, e in effetti gli scattini allora non erano cosi folti come oggi, mentre la FD permette a chiunque abbia un pò di "occhio" di fare ottimi scatti.

Oggi fotografare non è difficile ma lo è molto di più ottenere immagini che abbiano un significato fotografico. Il Fotografo "analogico" non poteva sbagliare inquadratura ne esposizione, ed era molto limitato nelle variazioni di stampa, ora si recupera l'impensabile e si stampa l'impossibile tutto grazie al computer e ai software del settore.

Ma questa è fotografia ?

Come definizione tecnica la fotografia è un processo per la registrazione permanente e statica di un'immagine, proiettata per mezzo di un sistema ottico su un elemento fotosensibile, qualunque esso sia.Dunque fin qui nulla da dire sia che usiamo una pellicola o un sensore, ma oltre la definizione tecnica c'è anche una definizione artistica.

Il termine fotografia, dal greco antico φῶς, phôs, luce e γραφή, graphè, scrittura o disegno, rappresenta la sintesi del processo ovvero "disegnare con la luce".

Il termine lascia spazio a tutte le interpretazioni, ma sappiamo benissimo che la differenza esiste eccome. E' come fare centro con un fucile avendo a disposizione un colpo solo, oppure con 10 colpi e magari anche un ottica per mirare meglio.

La differenza è tanta ! provate a fare solo questa considerazione:

Supponete che le fotografie che vedete oggi sui giornali, sulle riviste di tutto il mondo, vengano stampate "nature" ossia senza nessun tipo di intervento in fase di impaginazione e di stampa.

Secondo voi che copertine si vedrebbero ?

Sottoesposizioni, Sovraesposizioni, Incarnati multicolor, Rughe Occhiaie e Smagliature a GO GO !! per non parlare di Luci completamente sbagliate o addiruttura in luoghi completamente diversi.

Cosa sarebbe la FD senza la possibilità di modificare gli scatti ?

Semplice ! Sarebbe Fotografia, proprio come la FA !

Dunque la differenza sta proprio qui, nelle possibilità di intervenire o meno in un immagine.

E' solo una differenza di Stile, come nel nuoto, sempre in acqua si svolge ma la fatica, la velocità e la tecnica cambiano a seconda con dello stile con cui nuotiamo.

Credo che per essere corretti dovremmo dare un nome appropiato a ogni cosa, invece tendiamo a unificare senza sapere cosa realmente significa quella parola e da dove proviene. Il pane non è tutto uguale anche se usiamo sempre lo stesso termine per definirlo, ne esistono tantissimi tipi. Lo stesso vale per tante altre cose.

Ecco ! sono convinto che la FOTOGRAFIA non sia tutta uguale, esiste la FD e la FA e NON SONO LA STESSA COSA !

E' IL SAPORE CHE E' DIVERSO.

Ultima modifica ilSabato, 21 Marzo 2015 17:11
Altro in questa categoria: Fotografia analogica o digitale »

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Дървени летви - колчета http://www.emsien3.com/letvi от ЕМСИЕН-3
Дюшеме http://www.emsien3.com/дюшеме от EMSIEN-3